VOUCHER DIGITALIZZAZIONE – INCREMENTO RISORSE

servizio agevolazioni impresa 4.0 abc europe

Sono state oltre 90 mila le domande presentate e 342.5 i milioni stanziati per far fronte alla richiesta dei voucher per la digitalizzazione. Il Ministero dello Sviluppo Economico Carlo Calenda è così riuscito a far fronte alla domanda delle micro, piccole e medie imprese, incrementando il plafond iniziale di 100 milioni.

 

Le aziende beneficiarie possono così finanziare software, hardware e servizi specialistici che servano a sviluppare e-commerce, formazione qualificata del personale nel campo ICT, telelavoro e migliorare l’efficienza aziendale.

Come e quando chiedere l’erogazione? Di certo non prima del 14 settembre 2018. La richiesta dovrà essere presentata entro 90 giorni dal termine previsto per l’ultimazione del progetto di investimento insieme a un resoconto sullo stesso.

Per scoprire a quanto ammonta l’importo destinato ad ogni PMI si dovrà aspettare ancora qualche giorno. Intanto emerge che l’80% dei nuovi fondi sarà destinato alle imprese del Mezzogiorno e il 20% per i progetti delle imprese localizzate nelle aree del Centro-Nord.

 

Gli elenchi dei soggetti beneficiari e tutte le informazioni tecniche sono consultabili all’indirizzo:

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/voucher-digitalizzazione

Articoli recenti

Live Webinar: Innovare per Ripartire – I nuovi Crediti di Imposta 2020

Con la pubblicazione del decreto attuativo per i nuovi crediti di imposta per R&S, Innovazione e design si apre una vasta gamma di possibilità per le imprese che svolgono tali attività. Il decreto attuativo individua le varie attività ammissibili, le quali vanno affrontate con un approccio ingegneristico e altamente tecnico al fine di qualificarle correttamente. Il webinar, aperto esclusivamente alle imprese destinatarie delle misure, ha lo scopo di fornire gli elementi concettuali necessari per iniziare le attività di raccolta delle informazioni necessarie per accedere a tali agevolazioni, strutturando un percorso preciso.

BANDO MARCHI+3 |Agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi dell’Unione Europea e internazionali

Con il presente Bando si intende supportare le imprese di micro, piccola e media dimensione nella tutela dei marchi all’estero attraverso le seguenti Misure agevolative: Misura A - Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi dell’Unione Europea presso EUIPO attraverso l’acquisto di servizi specialistici; Misura B - Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI attraverso l’acquisto di servizi specialistici.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi